JUNIORES “…PER ASPERA AD ASTRA..”

Attraverso le difficoltà si arriva alle stelle. I ragazzi si gettano alle spalle le polemiche di Imbersago nel modo migliore, sfoderando contro la terza in classifica del nostro girone una prestazione più che convincente, fatta di sostanza, efficacia, coesione, spirito di gruppo. In poche parole giocando a basket!

Si capisce subito che la settimana di preparazione ha prodotto gli effetti sperati, a partire dal capitano Ranghetti che, oltre a trovare canestri, innesca subito le ripartenze per la coppia Sana – Quarti. Viganò e Albergoni si dividono il lavoro sporco sotto canestro, prendendo rimbalzi importanti sia in attacco che in difesa e il primo quarto scivola via liscio fino al 18-3 per i galletti a 2min.e 40 dalla fine, quando l’arbitro fischia a Viganò il 2° fallo. Loris chiama subito il cambio con Ghezzi e l’inerzia della partita non varia, con Presezzo che tiene a debita distanza la Pall.Aurora fino al termine del periodo, suggellato da una bomba di Quarti allo scadere: 24-13.

Il Trezzo inizia col botto il 2° periodo mettendo subito 6 punti ma la fiducia dei nostri non diminuisce e una tripla di Ghezzi, nonostante 4 falli di squadra già maturati, mette subito in chiaro che oggi i Galletti non faranno prigionieri. A seguire segnano Villa, Stancarone, Ranghetti, Sana con l’Aurora attaccata ai tiri liberi e una tripla, ma il distacco non cambia: 44-33 il finale.

Il Presezzo si affida alle rotazioni con Messina e Lazzaris pronti a dare il proprio contributo e lo spartito che suona rimane sempre lo stesso: segnano Quarti, Viganò, Sana, Ranghetti, Albergoni e il distacco raggiunge il massimo di 21 punti alla fine del 3° periodo (62-41).

Nell’ultimo quarto Trezzo tenta il tutto per tutto alzando la difesa a zona, ma i galletti macinano basket che è un piacere. Villa, Sana, Ranghetti Albergoni, giocano sul velluto, ben supportati da un Ghezzi padrone sotto canestro. Mancano 2 min. e 30 sec. al termine e Valceschini intercetta l’ultimo vero tentativo del Trezzo di rientrare in partita sul punteggio di 70-56. La ciliegina sulla torta la mette Stancarone quando segna la tripla a 6 sec. dalla sirena che fa esplodere di gioia tutti i tifosi dei Roosters presenti alla palestra di via Montessori. Finale 75-56 consolidando il 3° posto in classifica proprio ai danni della Pall. Aurora Trezzo che scivola al 4° posto. Ma il campionato continua e le difficoltà non sono ancora finite. Rimane l’ostacolo Brusabasket da superare, con la certezza che se l’attitudine vista oggi in campo accompagnerà i ragazzi fino alla fine, potranno passare “..per aspera ad astra…”

Sir Velsik

JUNIORES “…PER ASPERA AD ASTRA..”ultima modifica: 2019-04-01T20:57:54+02:00da basketpresezzo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento